martedì 6 novembre 2012

RSC Anderlecht - Zenit SanPietroburgo 1-0


Siamo ancora in corsa per uno storico passaggio del turno, quest'oggi si è vista un top team in campo, cuore, corsa, grinta, qualità non è mancato nulla quest'oggi dove non potevamo fallire e chi poteva decidere la partita? Ovviamente il nostro bomber che aveva deciso di rimanere fuori negli ultimi match solo per giocare questo, suo il gol decisivo. Della partita c'è poco da raccontare visto che le uniche due emozioni sono il gol di Mbokani e una traversa sfrotunata dell'ucraino Iakovenko, molto bene il centrocampo composto da Biglia e Kljestan che non ha dato respiro agli avversari, monumentali Kouyaté e Safari che hanno annullato Kerzhakov e Bystrov, poi devastanti Praet e Bruno e dopo le ultime prestazioni sono molto sicuro che difficilmente il prossimo anno potremo averli ancora in rosa. Adesso ci dobbiamo caricare in vista della sfida contro il Milan sempre a casa nostra, una vittoria ci porterebbe ad un passo da un sogno.

2 commenti:

  1. Buenas, enhorabuena por el blog, me gustaría intercambiar enlaces contigo y que nos sigamos mutuamente.
    Un enorme saludo desde http://orgullobenfiquista.blogspot.com/
    http://bufandasybanderasamps.blogspot.com/

    RispondiElimina
  2. me viene el link de su blog en el que puede encontrar a la derecha

    RispondiElimina